image
image
image
image
image
image
image

ENNIO MORRICONE

Il compositore e direttore d'orchestra italiano Ennio Morricone ha creato più di 500 colonne sonore, compresa quella del celebre Il buono, il brutto, il cattivo. Assieme a Philippe Maidenberg, ha realizzato degli arredi monocromatici che ricordano la tastiera di un pianoforte, per le camere del 1° piano. La carta da parati, che riproduce un grande sparito composto a mano dal celebre compositore appositamente per l'occasione, crea un effetto stupendo. Nella testiera del letto, le cuffie che permettono di ascoltare i suoi concerti entusiasmeranno gli amanti della musica.

image

ELSA ZYLBERSTEIN

Nel 2008 Elsa Zylberstein ha ottenuto il Premio César per la migliore attrice non protagonista con il film Ti amerò sempre. Per il secondo piano, l'attrice e Philippe Maidenberg hanno creato degli arredi delicati, una combinazione di grigi e rosa, mescolando toni leggeri con finiture vellutate, che evocano il trucco degli artisti e il mondo del balletto, una delle sue grandi passioni. La testiera del letto delicatamente imbottita e intagliata e i lampadari in miniatura su entrambi i lati aggiungono un tocco decisamente femminile a queste lussuose camere.

image

AGNES JAOUI & JEAN-PIERRE BACRI

Legno scuro ed eleganti tende in velluto rosso rendono omaggio alle radici comuni del celebre duo del cinema francese: il mondo del teatro. Grandi poster e brani di sceneggiature illustrano il tema, completando così una scenografia perfetta. Qua e là, dei dettagli intimi e personali punteggiano la camera come un invito alla scoperta del loro universo artistico e della loro passione comune.

image

DANIELE THOMPSON

La sceneggiatrice e produttrice Danièle Thomson, autrice de La regina Margot e Cugino, cugina tra gli altri, ha creato con Philippe Maidenberg tutto un mondo di colori per il nostro 4° piano. Il legno chiaro, gli eleganti mobili contemporanei e i delicati tessuti in velluto fanno risaltare perfettamente il collage di fotografia e il grande formato tratti dalle opere più famose dell'artista, che decorano queste bellissime camere. Qui troverete ricreata tutta la magia del grande schermo.

image

CLAUDE LELOUCH

Per le camere del 5° piano il regista francese Claude Lelouch, il cui film più conosciuto è senza dubbio Un uomo, una donna, ha suggerito un universo grafico in bianco e nero che rievoca le scenografie di un film. Gli schermi della testiera del letto sono retroilluminati e incorniciati da bobine di pellicola. Le fodere dei cuscini raffigurano gli obiettivi delle camere da presa e sulle pareti sono riprodotte in gran formato alcune scene dei suoi film. Una sedia da regista completa l'arredamento. Arredi che estasieranno gli esteti e appassioneranno gli amanti della settima arte.

image

JEAN-PAUL BELMONDO

L'ultimo piano è dedicato alla leggendaria stella del cinema francese, Jean-Paul Belmondo, che ha sempre sentito una vivissima passione per il pugilato. Ritroverete come un filo conduttore, il desiderio di rendere omaggio a questa disciplina tipicamente francese, con una spalliera sulla parete, dei guantoni di cuoio rossi e un punching ball. La favolosa carriera di questa immensa stella del cinema non passa inosservata grazie a dei cuscini in velluto rosso ricamati nel centro con una palma d'oro, e con dei cuscini in pelle che completano quest'universo davvero maschile. Una scenografia magnifica quanto la filmografia dell'attore.